… e lei capì chiaramente
che se lui era il fuoco lei doveva essere il legno.
Fabrizio de André - Giovanna d’Arco (via madonnaliberaprofessionista)
Ahahah

Ahahah

comemanialfreddo:

Questo disegno si muove con lo stesso tempo medio in cui batte il nostro cuore. Quello che senti è il suono del tuo cuore che pompa il sangue, cosa di cui normalmente non sei consapevole. Questo disegno inganna la tua mente per farti essere consapevole del battito del tuo cuore, così che tu possa sentirlo.

comemanialfreddo:

Questo disegno si muove con lo stesso tempo medio in cui batte il nostro cuore. Quello che senti è il suono del tuo cuore che pompa il sangue, cosa di cui normalmente non sei consapevole. Questo disegno inganna la tua mente per farti essere consapevole del battito del tuo cuore, così che tu possa sentirlo.

gotohellfeelings:

Ed è come se non esistessi.

gotohellfeelings:

Ed è come se non esistessi.

matermorbi:

- Massimo Cavezzali.

matermorbi:

Massimo Cavezzali.

morphine-and-cigarettes:

sad black and white blog, I follow back similar

As everyone in my life.

morphine-and-cigarettes:

sad black and white blog, I follow back similar

As everyone in my life.

Ogni volta che senti il suo nome alzi subito la testa, quasi fosse un richiamo, come se quel nome ti appartenesse.

fobiadelmondo

(via fobiadelmondo)

E’ vero,cazzo..

(via vorreiodiartialmenounpo)

Porca miseria si…e mi prende un groppo allo stomaco

(via ilvolumedellemiebugie)

Peccato però che non mi apparterrà mai

annietoyourfinnick:

Oscar or not, you’ll always be our winner, Leo!

Cosa pretendeva da lui?
Tutto. Semplicemente tutto. E questo era stato il vero sbaglio. Chiudersi in un solo amore e chiedergli tutto. Semplicemente perché di tutto hai bisogno.
Margaret Mazzantini (via quelmareciavevafregato)
gvhsg:

And that’s when Henry VIII commanded: “Kneel to your King, and go to sleep.”

gvhsg:

And that’s when Henry VIII commanded: “Kneel to your King, and go to sleep.”